home page Venerdì 19 Gennaio 2018
RSS
 Home Page - Ricerca & Pubblicazioni - News ed Eventi - News & Eventi - E' stato pubblicato il volume "Le contrade dell'Arcivescovado e della Cattedrale" 
E' stato pubblicato il volume "Le contrade dell'Arcivescovado e della Cattedrale"   versione testuale
di Salvo Di Matteo, a cura di Francesco Armetta

È impressionante il fatto che Salvo Di Matteo ci abbia lasciato in bozze questo ultimo volume, la cui pubblicazione è stata assunta dalla Facoltà Teologica. Il fatto ha il sapore di una vera e propria consegna, come se egli volesse incaricarci di attenzionare la tematica, che ormai aveva maturato nell’ultimo periodo della sua vita. Si tratta del rapporto delicato tra una comunità e il suo territorio con tutti gli insediamenti e attraversamenti che lo caratterizzano. La cosa riveste un molteplice interesse per il contributo che un’opera di questo genere può offrire a diversi ambiti disciplinari: dalla storia dell’urbanistica a quella dell’architettura, dalla storia della città alla storia della cultura tout court. […]
Ma, proprio l’atteggiamento assimilativo e inclusivo col quale la storia della città si è caratterizzata nel suo essere luogo di sintesi di tante esperienze diverse, può predisporre al passaggio ulteriore che apre il patire della vita e della storia all’annunzio della risurrezione; l’esperienza di crogiolo che Palermo ha vissuto nella sua storia dovrebbe aprire anche alla possibilità di trasformare pazientemente tutto ciò che viene preso dalle diverse esperienze, dai diversi incroci per orientarlo verso una pienezza che è sempre di là da venire. […]
Il volume di Di Matteo fin dal suo titolo ci vuole fare immaginare un attraversamento della città, andando per contrade; ma dentro le contrade, ci vuole fare udire i passi, i suoni del passato, le lingue di diversi popoli e soprattutto ci fa intravedere la cura con la quale la città ha vissuto anche la sua identità religiosa, casa-accanto-a-casa (paroichìa).

FRANCESCO ARMETTA, docente della Facoltà Teologica di Sicilia e componente la «Cattedra per l’Arte cristiana di Sicilia - Rosario La Duca», ha pubblicato in questa “Cattedra” per l’editore Sciascia, Caltanissetta-Roma: F. Armetta, Rosario La Duca. Guida agli scritti (2010); A. Catalfio - R. La Duca, Toponomastica antica di Terrasini-Favarotta, a cura di F. Armetta (inedito, 2010); R. La Duca, Architettura religiosa a Palermo (secoli XI-XIX), a cura di F. Armetta (inedito, 2011); R. La Duca, Monte Pellegrino e il Festino di Santa Rosalia, a cura di F. Armetta (2013); R. La Duca, I bastioni e le porte di Palermo ieri e oggi, a cura di F. Armetta (2014); Storia dell’aquila palermitana, a cura di F. Armetta e I. Bianco (inedito, 2016); R. La Duca, Le chiese di Palermo ieri e oggi. Lo spazio sacro, a cura di F. Armetta e I. Bianco (2017, vol. I); F. Armetta - I. Bianco - R. La Duca - R. Sanguedolce, Le chiese di Palermo ieri e oggi. I Prospetti (2017, vol. II); R. La Duca, Scritti inediti, a cura di F. Armetta (2017); per l’editore Sellerio, Palermo: R. La Duca, La corda e la mannaia. Delitti e pene nella Sicilia del «buon tempo antico» (XVI-XVIII secolo), a cura di F. Armetta (inedito, 2011).


In copertina:
Il Palazzo arcivescovile e la Cattedrale di Palermo

stampa questa pagina segnala questa pagina