home page Lunedì 23 Aprile 2018
RSS
 Home Page - Ricerca & Pubblicazioni - News ed Eventi - Archivio news ed eventi - E' stato pubblicato il volume "Nulla è più esigente dell'amore" 
E' stato pubblicato il volume "Nulla è più esigente dell'amore"   versione testuale
a cura di Giuseppe Alcamo

A partire dall’Esortazione apostolica Amoris lætitia, di papa Francesco, gli autori, con diverse sensibilità teologiche ed ecclesiali, offrono il loro contributo sui tanti temi che sono sì presenti, alcuni soltanto in nuce, ma che attendono dalla riflessione teologico-pastorale ulteriori sviluppi: i legami familiari con le loro trame relazionali che superano l’idea di famiglia come piccolo nido; il tema dell’educazione dei figli in relazione alla
tradizione della Chiesa ma anche in confronto con le scienze umane; le stagioni dell’amore con le sue sfaccettature
esistenziali e la spiritualità familiare con una sua identità ben precisa; la centralità della coscienza e del discernimento personale, ecclesiale ma anche comunitario in senso lato... Tutto questo si inscrive nella natura missionaria della Chiesa e dentro una prassi pastorale che si pone a servizio dell’autentica evangelizzazione (dall’Introduzione).

Giuseppe Alcamo
Massimo Naro
Giuseppe Bonfrate
Antonio Parisi
Calogero Cerami
Giuseppina D’Addelfio
Antonio Mastantuono
Piera Di Maria - Antonio Adorno

Alla luce dell’Amoris laetitia, un testo che raccoglie diversi contributi sulle tante sfide sul tema “famiglia” aperte dall’Esortazione apostolica di papa Francesco.
Il testo offre una serie di contributi di approfondimento di molti temi presenti nell’Amoris laetitia. Come scrive il curatore, Giuseppe Alcamo, “scopo del testo è quello di far emergere le peculiarità dell’esortazione Amoris laetitia, che offre la dottrina sul sacramento del matrimonio come frutto di una tradizione vivente, che si rinnova sempre nel confronto con la Scrittura e con i soggetti di ogni cultura e tempo. Non a caso, papa Francesco riconosce, anche per la famiglia, un’identità poliedrica, in cui la realtà è superiore all’idea”.
Il libro è strutturato in tre sezioni. La prima è caratterizzata dalla riflessione teologico-pastorale ed è composta dai contributi di: Massimo Naro, docente di Teologia sistematica; Antonio Parisi, docente di Teologia morale; Giuseppe Alcamo, docente di Catechetica; Giuseppe Bonfrate, docente di Sacramentaria. La seconda sezione riporta il confronto, su sei ambiti, tra il pensiero dei Padri, la ricerca pastorale e le teorie psicopedagogiche, attraverso l’intervento, per ogni ambito, di: Calogero Cerami, docente di Patrologia; Antonio Mastantuono, docente di Teologia pastorale; Giuseppina D’Addelfio, docente di Pedagogia. L’ultima sezione descrive i criteri e la logica con cui è stata realizzata l’esperienza trentennale dell’Associazione Oasi CANA, attraverso la narrazione dei coniugi Piera Di Maria e Antonio Adorno, membri della Consulta di Pastorale familiare della Conferenza Episcopale Italiana.
In sintesi, il libro si offre come strumento utile per laici e sacerdoti che seguono la pastorale familiare, corsi sull’affettività, corsi prematrimoniali, discernimento per coppie di fidanzati.
 

stampa questa pagina segnala questa pagina