home page Mercoledì 12 Dicembre 2018
RSS
 Home Page - Ricerca & Pubblicazioni - News ed Eventi - News & Eventi - Presentazione del Dizionario enciclopedico dei pensatori e dei teologi di Sicilia. Dalle origini al sec. XVIII 
Presentazione del Dizionario enciclopedico dei pensatori e dei teologi di Sicilia. Dalle origini al sec. XVIII   versione testuale
Giovedì 10 Gennaio 2019, ore 16.30 - Aula Magna della Facoltà Teologica di Sicilia

Giovedì 10 Gennaio 2019, ore 16.30

Alla presenza del Gran Cancelliere della Facoltà Teologica di Sicilia
Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Corrado Lorefice

                                   Cosimo Scordato
, Facoltà Teologica di Sicilia
                                  Eugenio Guccione, Università di Palermo
                                        Gaetano Bongiovanni, Sovrintendenza ai Beni Culturali di Palermo

                          presentano il

                           Dizionario enciclopedico dei pensatori e dei teologi di Sicilia
                                Dalle origini al sec. XVIII
                             a cura di Francesco Armetta
                               (Salvatore Sciascia Editore, Caltanissetta-Roma 2018, voll. 12)

                       Presiede
                                       Francesco Lomanto, Preside della Facoltà Teologica di Sicilia

                       Interviene
                                      Salvatore Vacca, Direttore della Collana “Storia e Cultura di Sicilia”

                              È presente il curatore




«Il Dizionario enciclopedico restituisce alla storia la memoria dei tanti personaggi che con la loro opera formativa hanno segnato in modo considerevole la storia e la vita dell’Isola. La ricostruzione storica di questo immenso patrimonio culturale, condotta con rigore scientifico, consente di accrescere la coscienza dell’identità locale, di offrire un sostegno alla memoria collettiva e di assicurare l’autentica e vitale trasmissione di questa memoria. Collocando, sullo sfondo dei personaggi, il percorso storico della memoria collettiva nel quadro più ampio degli avvenimenti nazionali e sopra-nazionali, tale ricostruzione permette all’identità locale di pensarsi in rapporto ad altre, e poiché nella storia dell’Occidente europeo l’identità cristiana sta alla base di una città, di un territorio, di una regione, l’indagine storica aiuta anche a cogliere il rapporto stretto della tradizione cristiana con le comunità locali come articolazione imprescindibile dell’identità civile».
                                                                                          (F. Lomanto, Presentazione)

 
stampa questa pagina segnala questa pagina